lunedì 27 giugno 2016

Bud Spencer

Bud Spencer

 nome d'arte di Carlo Pedersoli (Napoli31 ottobre 1929 – Roma27 giugno 2016)


non è più con noi.... quanto l' abbiamo amato sin da piccoli...

Non sto a raccontare tutto mi sembra banale ma qui potete trovare

Per tutti era il gigante buono che menava sempre in coppia con l’amico Terence Hill. L’omone barbuto degli spaghetti western degli anni ’70, quelli che hanno conquistato generazioni di ragazzini innamorati dei due scanzonati protagonisti di Lo chiamavano Trinità. Ma è stato in realtà protagonista di una carriera lunga e poliedrica nella quale, accanto ai film più popolari, c’è stato spazio per il thriller (diretto da Dario Argento in Quattro mosche di velluto grigio), per il cinema d’autore con Ermanno Olmi e persino per il dramma di denuncia civile con Torino nera di Carlo Lizzani.


 Bud Spencer,

addio ad 

un pezzo di storia

..................RIP gigante buono





martedì 21 giugno 2016

MUSICA PER L'ARTICO

MUSICA PER L'ARTICO


Ludovico Einaudi, musicista e compositore di fama mondiale, ha eseguito al pianoforte il brano inedito “Elegy for the Arctic”, in una performance suggestiva al largo del ghiacciaio Wahlenbergbreen, sulle Isole Svalbard (Norvegia).
Einaudi ha raggiunto il ghiacciaio a bordo della nostra nave “Arctic Sunrise”, unendosi all’appello firmato da quasi 8 milioni di persone per chiedere alla comunità internazionale di sottoscrivere al più presto un accordo che protegga l’Artico dallo sfruttamento e dai cambiamenti climatici.
Quel che accade nell’Artico non resta nell’Artico: il surriscaldamento di questo ecosistema unico e prezioso può avere gravi ripercussioni sull’intero clima terrestre!
Unisciti a noi e fai sentire la tua voce!

lunedì 20 giugno 2016

Sindaco CHIARA APPENDINO

Nuovo Sindaco di Torino
Chiara Appendino


Cari Amici e concittadini sono contento perchè Torino ha scelto di cambiare perchè ha bisogno di cambiare.
E' finito il periodo Fiat che dava spazio alla sinistra e al sociale perchè era fonte di business.
E' finito il tempo delle olimpiadi con i suoi sprechi e inutilizzi.
La città è cambiata ma non a sufficienza, troppa sofferenza e mancanza di occupazione.
Troppo disagio intorno a noi, troppi anziani rivolti sui cassonetti e giovani votati a un bicchiere di disperazione.
Non vado oltre, sarà dura per il giovane Sindaco che sarà boicottata da tutti i poteri forti mi auguro sia lei La più forte e noi a supportarla. AUGURI SINDACO


Il discorso di Chiara Appendino: nuovo sindaco di Torino .....video





sabato 18 giugno 2016

Chiara Appendino

CHIARA APPENDINO

E' ora di cambiare, aprire le finestre e far entrare un po' di aria pulita.

SI CHIARA APPENDINO SIDACO DI TORINO

Torino ha voglia di cambiare e domenica ha di fronte a sé una possibilità storica. Sentiamo già un’aria nuova, l’abbiamo sentita nei mercati ogni giorno, nelle piazze, negli incontri con tantissime persone. 
Perché questa possibilità diventi realtà bisogna che ogni torinese senta su di sé

la responsabilità di cogliere questo cambiamento. 

Scriviamo la storia insieme!






mercoledì 15 giugno 2016

IT WORKS italia

NOVITA'  IT WORKS



A seguito dell'EVENTO di TORINO

  13 GIUGNO 2016 - ONE TEAM ONE MISSION!!!

l’occasione giusta per capire come avviare al meglio la tua attività grazie ai consigli esclusivi di Mike Potillo (Responsabile Vendite a livello mondiale).





I presenti hanno ricevuto in regalo 25 blitz card in italiano, oltre a una bustina della fantastica crema viso WOW appena sbarcata in Europa!!!
Se non c'eravate, per darvi un'assaggio di quanto accaduto, ecco una foto di Antonio, Valter e Milena, Uplines del nostro Team, insieme a Mike Potillo, Chief Sales Officer ItWorks!
Non perderti il prossimo Wrap Party!
Saremo a Rivoli, all'Hotel Davide, via Legnano, 21 martedì 21 alle 20.45
per informazioni  al 345 420 68 42 
o bellifuoribellidentro@gmail.com

LE NOVITA'



36% sconto sul costo delle spedizioni (ora 5,70 + IVA)
> ogni nuovo incaricato iscritto, nel Business Builder Kit ora trova anche
1 catalogo prodotti in italiano
25 blitz card in italiano
> oltre al Business Builder Kit, al momento dell'iscrizione dell'incaricato, è già a disposizione il nuovo Mini Booster Kit che include:
2 confezioni di Wrap
1 confezione di Facial
1 Defining gel da 180ml
1 Cleanser da 180ml
ad un prezzo eccezionale, che corrisponde al 73% di sconto!!!!
> e per concludere in bellezza, a fine mese verrà attivato il servizio clienti in italiano ;)
Le prospettive per l'estate non sono mai state così promettenti...
Buon prossimo Wrap Party a tutti!!
N.B. Le spese di spedizione possono variare in base al volume dei prodotti ordinati.

http://itworksit.blogspot.it/

Olio d'oliva

Olio d'oliva

Olio d'oliva, con particolare riferimento all'olio extravergine d'oliva, un condimento tipico della tradizione italiana e mediterranea che è presente ogni giorno sulle nostre tavole.

Attenti al falso olio d'oliva che potrebbe nascondersi nelle bottiglie d'olio low cost. 
L'olio extravergine d'oliva venduto a pochi euro al litro al supermercato potrebbe non essere vero extravergine. Se siete in dubbio e se la qualità dell'olio che acquistate di solito al supermercato non vi soddisfa, provate a rivolgervi direttamente ai produttori, visitate le aziende olivicole e chiedete di poter assaggiare i prodotti.

Come non bastasse

dall'Italia 20 milioni all'olio del Pakistan: "Discriminati noi italiani"

L'Italia finanzia con 20 milioni lo sviluppo dell'olio in Pakistan. Gli agricoltori: "Per il nostro settore italiano appena 37 milioni"

A lanciare l'allarme è stata la Lega della Terra nel suo sito internet. "Mentre le nostre tavole sono invase dall’olio tunisino, marocchino e spagnolo di pessima qualità - si legge nella nota diffusa online - il Governo Italiano, invece di sostenere gli agricoltori italiani, finanzia altre nazioni. Il Pakistan grazie all’Italia investirà della produzione di olio ben 37 milioni di euro, mentre l’Italia per la sua agricoltura arriverà a malapena a 32 milioni". Insomma, i nostri agricoltori sono sommersi dalle tasse, dalle malattie come la Xylella che mettono in ginocchio un intero settore, sono insidiati dalla concorrenza tunisina, e si vedono anche scavalcare dai pakistani.
Per carità: nulla di male ad aiutare un Paese in via di sviluppo a migliorare la sua condizone economica. Ma forse si poteva fare in un altro modo. E si poteva pensare anche ai lavoratori italiani. "Straniero è meglio - fa notare la Lega della Terra - questa la frase che molto probabile si legge e si sente dentro il Ministero dell’Agricoltura. La Lega della Terra si chiede come sia possibile che il Governo Italiano non intervenga a sostegno dell’agricoltura nazionale, in particolare modo nel campo olivicolo".
Diffidate dalle etichette poco trasparenti, che presentano scritte minuscole e che sono poco chiare sull'origine dei prodotti. Le etichette devono indicare bene marchio, processo produttivo, luogo di produzione e caratteristiche del prodotto. Le etichette alimentari devono rispettare 3 caratteristiche fondamentali: devono essere chiare, leggibili e indelebili. Per quanto riguarda l'olio extravergine, ad esempio, devono riportare nome del prodotto, denominazione di vendita, volume nominale e data di scadenza entro cui consumarlo.

Preferire l'olio extravergine

L'olio extravergine è la tipologia migliore di olio di oliva. Ha il minor grado di acidità rispetto agli altri oli d'oliva. La sua acidità non dovrebbe mai superare l'1%. Il gusto dell'olio extravergine viene definito perfetissimo perché è assolutamente vietato che ad esso vengano mescolati oli o miscele di oli di altra origine. La lavorazione dell'olio extravergine avviene in modo che le condizioni termiche non causino nell'olio alterazioni di alcun tipo. In breve,l'olio extravergine d'oliva si differenzia dall'olio d'oliva in quanto è estratto dalla semplice spremitura delle olive con una acidità massima dell'1%. L'olio d'oliva, invece, è ricavato da una miscela di olio raffinato e di olio vergine con un'acidità massima dell'1,5%. 



martedì 14 giugno 2016

MAURO BIGLINO

MAURO BIGLINO


(Torino13 settembre 1950) è un saggista e traduttore italiano.
Cultore di storia delle religioni, specializzatosi nella traduzione dall'ebraico antico, ha eseguito la traduzione interlineare (quella che pone sotto o sopra ciascuna parola di un testo in altra lingua la traduzione corrispondente) di diciassette libri dal testo masoretico della Bibbia, di cui dodici pubblicati nel libro I profeti minori e i rimanenti ne I cinque Meghillôt, volumi pubblicati a cura di Piergiorgio Beretta per la casa editrice Edizioni San Paolo.


Ipotesi derivanti dalle traduzioni


Secondo Biglino, attraverso l'analisi diretta di quanto riportato dai testi ebraici della Bibbia, si potrebbe meglio accedere alla conoscenza ed alla comprensione del pensiero religioso. Traduce quello che legge nell'Antico Testamento, tralasciando volutamente gli aspetti inerenti alla fede, riservati alla sensibilità personale. Biglino propone quindi una disamina dell'antico testamento attraverso la traduzione letterale del testo ebraico, la Biblia Hebraica Stuttgartensia. In particolare, vengono posti in risalto i riferimenti e le conoscenze tecnologiche di coloro i quali, secondo l'Autore, avrebbero creato l'uomo a propria immagine e somiglianza. Inoltre, suppone che nei testi biblici sarebbero riscontrabili riferimenti a velivoli alieni - o comunque a dispositivi dotati di tecnologie all'epoca non conosciute e non compatibili con il livello di conoscenza tecnologica del periodo - e alla presenza di esseri provenienti da altri pianeti. Oltre alle teorie ufologiche, espone traduzioni che differiscono in forma e in contenuto da quelle adottate dalle maggiori confessioni religiose, riscontrando talune differenze semantiche e interpretative. Ne "La Bibbia non è un libro sacro", l'Autore pone l'accento su come la divinità, spiritualmente intesa, non sarebbe presente nell'Antico Testamento e si interroga anche sulle possibili modifiche subite dal testo e sulle figure attive nei secoli per dar seguito a tali interventi.

Opere



  • Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia, Uno Editori, 2010 - ISBN 9788897623106
  • Il Dio alieno della Bibbia, Uno Editori, 2011, ISBN 9788897623076
  • Non c'è Creazione nella Bibbia, Uno Editori, 2012, ISBN 9788897623557
  • La Bibbia non è un libro sacro, Uno Editori, 2013, ISBN 9788897623755
  • La Bibbia non parla di Dio: uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento, Mondadori, 2015, 
  • L'invenzione di Dio: la Bibbia non è un libro sacro, formato DVD, Macrovideo del Gruppo Editoriale Macro, 2015, ISBN 9788864121437
  • Antico e Nuovo Testamento: Libri senza Dio - Come le religioni sono state costruite a tavolino per mantenere il potere, Uno Editori, 2016, ISBN 9788898829811.

Non sono sicuramente all' altezza di commentarlo, lo trovo eccezionale, chiaro e corretto; ritengo importante per tutti sopratutto per una nostra maggiore consapevolezza seguirlo e leggere i suoi libri.
per avvicinarvi vi propongo una delle tante conferenze, BUONA VISIONE





 

L' abbronzatura perfetta

L' abbronzatura perfetta 



Prepariamo la pelle prima di esporci al sole e avremo un bel colorito senza inestetismi e rischi per la salute.

Per un’abbronzatura perfetta, prima di partire per le vacanze o comunque prima di esporsi al sole, è opportuno dedicare qualche cura in più alla cura della pelle.

Idratare e nutrire la pelle quotidianamente bevendo molta acqua, mangiando almeno cinque porzioni tra frutta e verdura al giorno 

I raggi solari infatti tendono a disidratare la pelle e se non la si aiuta a mantenere il suo stato di idratazione, presto apparirà secca e tenderà a screpolarsi, rovinando l’abbronzatura.

Per l' abbronzatura perfetta


Per chi vuole cimentarsi nel fai da te
ecco la ricetta molto semplice per realizzare in casa un burro nutriente per il corpo che vi aiuterà a preparare la pelle al sole.
35 grammi di burro di karité 15 grammi di olio di carota 10 gocce di olio essenziale di geranio In una ciotola, lavorate il burro di karité con una spatola o con un cucchiaio, poi aggiungete l’olio di carota e amalgamare bene. Unirei per ultime le gocce di olio essenziale e mescolare un’ultima volta. A questo punto è necessario trasferire il preparato in un contenitore perfettamente pulito e asciutto e conservarlo al fresco e al riparo dalla luce per al massimo tre mesi. Applicare con un leggero massaggio su tutto il corpo una volta al giorno, preferibilmente la sera prima di andare a dormire.



Tenere lontane le zanzare

Vitamina per tenere lontane le zanzare tutta l’estate


 Un sacco di zanzare.

Alcuni sembrano che non vengono mai punti dalle zanzare ed altri invece sembra che sono una sorta di calamita che in pochi secondi si riempiono di punture. Questo ha una ragione specifica e dipende da quello che mangiamo, in particolare dai cibi ricchi di una vitamina particolare.
Gli scienziati hanno scoperto che la vitamina B1 (nota anche come tiamina),

 è in grado di innescare nel corpo un sistema anti zanzare naturale producendo un odore impercettibile all’uomo ma che allontana questi fastidiosissimi insetti.
La vitamina B1: lievito di birra, cereali integrali (è nella parte esterna del chicco, in particolare riso e avena), asparagi, cavoli, fegato, uova.
Dipende anche da quanto assimili ciò che mangi. 
La vitamina B1 per entrare in circolazione deve essere assorbita a livello dell’intestino tenue ma questo non accade se: c’è un elevato livello di stress nell’organismo l’intestino è infiammato o irritato a causa di un’alimentazione ricca di farinacei, zuccheri, latticini e glutine.
 L' università della Florida, afferma: “In base a ciò che ingeriamo, infatti, le zanzare trovano più o meno gradevole il nostro sangue. Gli alimenti caratterizzati da alte concentrazioni di vitamine del gruppo B (B1 e B6) vitamina C hanno il potere di alterare la «qualità» del sudore, rendendoci «inappetibili» alle zanzare.”
Quindi se vogliamo essere sicuri di non essere punti quest’estate facciamo il pieno di vitamine B e vitamina C (presente negli agrumi, peperoni, kiwi, lamponi, more).
Cosa rende così efficace la vitamina B1? Sembra che le vitamine del gruppo B (B1 e B6) aiutino a scacciare le zanzare, a causa della produzione di un particolare odore attraverso il sudore. Non preoccupatevi per i cattivi odori, l’assunzione di questa vitamina non avrà effetti sgradevoli sulla vostra vita sociale.
Personalmente ho provato questo rimedio su me stesso con risultati sorprendenti e ho visto gli stessi risultati sulle persone a cui avevo suggerito questo rimedio. Alcune condizioni possono abbassare i livelli di tiamina nel corpo, come l’alcolismo cronico, il morbo di Crohn, l’anoressia e il bypass gastrico, le persone affette da tali patologie possono trarre beneficio dall’assunzione di questa vitamina.

Repellente naturale contro le zanzare

All’inizio può essere utile anche avere un repellente naturale, 
ecco la ricetta per farlo facilmente in casa.
Ingredienti:
Amamelide (si trova in erboristeria)
Acqua bollita e raffreddata
Procedimento
In un flacone dotato di nebulizzatore versa circa 230 ml di acqua bollita e aggiungi mezzo cucchiaino di amamelide, 15 gocce di olio di tea tree e infine 15 gocce di olio di lavanda.

venerdì 10 giugno 2016

IT WORKS ITALIA

Buona Sera
Finalmente in Italia IT WORKS

Da Gennaio 2016, anche in Italia sono disponibili i fantastici wrap della “It Works!“, insieme a tanti altri prodotti della linea Pelle, per non parlare degli oli essenziali e il relativo diffusore.
Ne è derivata una gran curiosità fra chi ricerca soluzioni snellenti e rassodanti, oltre a un nomignolo che potreste aver letto in giro: “cerotto It Works“. Ma cos’è? In realtà con questa espressione si intende proprio il wrap!

Cos’è il wrap? Ecco tutte le risposte!

Il Wrap non è altro che una fascia cosparsa su un lato di un impacco a base di ingredienti naturali, la quale, se lasciata sulla pelle per almeno 45 minuti, tonifica quella determinata area. Gli effetti dei wrap sono ovviamente cumulativi e i risultati finali sono visibili dopo 72 ore.
In media si fa un trattamento a settimana, anche se facendo un trattamento ogni 72 ore si otterranno risultati migliori e piu’ velocemente. Il ciclo completo è costituito da 12 trattamenti/wrap per zona, motivo per il quale la maggior parte di clienti si registra come cliente loyal per almeno 3 mesi.
Come si può vedere dalla foto sovrastante, il wrap può essere applicato non solo sulla pancia – ossia la zona d’utilizzo più comune – ma su qualsiasi parte del corpo dal collo in giù.
E’ possibile anche tagliare il wrap in verticale o orizzontale per far sì che aderisca meglio in aree come il collo, il seno, i fianchi o i glutei.
Ecco un esempio di quello che si può  ottenere utilizzando i wrap della It Works!




Non solo aiuta a rassodare, compattare e tonificare la pelle, ma riesce anche a ridurre inestetismi della pelle come la cellulite. A tal proposito, è consigliato associare l’utilizzo del Defining Gel per evitare che tali inestetismi ritornino, o ancora per aiutare ad avere risultati piu’ veloci.
I wrap e tutti gli altri prodotti della It Works! possono essere acquistati solo attraverso incaricati indipendenti non esistendo punti vendita da visitare fisicamente.
Chiaramente si trattano di prodotti di pura natura estetica e non destinati alla cura, trattamento o prevenzione di disturbi della pelle, capelli o corpo: per questo ci sono i medici, le figure più specializzate per problematiche simili.

Anche se non ci sono controindicazioni riguardo l’utilizzo del wrap e degli altri prodotti It Works!, è comunque consigliato contattare il proprio medico per richiedere la sua approvazione della lista degli ingredienti nel caso in cui si soffra di allergie o condizioni mediche, così come durante gravidanza ed allattamento. In altri casi, tale richiesta non è indispensabile.

L’Ultimate Body Applicator, chiamato comunemente wrap, viene spesso in Italiano chiamato anche “cerotto It Works“, probabilmente per la sua forma che in effetti ricorda un po’ quella di un cerotto. In realtà il wrap non ha la stessa aderenza di un cerotto, difatti diviene necessario utilizzare qualcosa che possa fissarlo: per questo è stato realizzato il fab wrap, una sorta di pellicola traspirante.
Un’alternativa valida per far sì che il wrap non si muova o cada durante i 45 minuti di trattamento è costituita dalla plastica da cucina, la quale andrà arrotolata attorno alla parte del corpo trattata.


SICURAMENTE credi di aver TROVATO IL MEGLIO...ci credevo anche IO
Cerotto It Works!: cos’è? Facile: un wrap! RISULTATO VISIBILE IN 45 MINUTI

CERCASI DISTRIBUTORI IN TUTTA ITALIA ... BENVENUTI I PRIMI
LA CHIAVE DEL SUCCESSO E' IL NETWORK MARKETING
per informazioni a disposizione
al 345 420 68 42  o  bellifuoribellidentro@gmail.com

http://bellifuoribellidentro.itworkseu.com/it/

https://www.facebook.com/wrapitalia2016/

CILIEGIE

Una ciliegia tira l’altra; 



le ciliegie sono uno snack rinfrescante e rivitalizzante, perfetto durante la stagione calda.

Le ciliegie contengono proteine; vitamine  A e C; sali minerali, tra cui soprattutto calcio, fosforo, potassio, sodio e magnesio. Contengono, inoltre, carboidrati, in particolare il levulosio, uno zucchero che non presenta controindicazioni per i diabetici; le ciliegie, dunque, sono un alimento indicato anche per chi soffre di diabete.


La ciliegie sono considerata molto efficace per il trattamento della gotta, in quanto contengono un antiossidante chiamato antocianine che aiuta ad alleviare l'infiammazione.
Questi golosi frutti vantano un buon contenuto di flavonoidi, grazie al quale stimolano la produzione di collagene, e sono un toccasana per la salute cardiovascolare, in quanto aiutano a controllare i livelli di colesterolo nel sangue.
Le ciliegie hanno proprietà depurative, diuretiche, disintossicanti e dissetanti. Grazie alla presenza di acido malico stimolano l’attività del fegato. Abbastanza ricche di melatonina, pare che siano in grado di favorire il sonno.
Le ciliegie hanno forti proprietà lassative, per questo motivo non ne è consigliato l’uso nei bambini di età inferiore ai tre anni perché potrebbero provocare loro diarrea.

Sicuramente c'è una cosa che non sapete!!!


COME FARE UN CUSCINO CON NOCCIOLI DI CILIEGIE 


 BENEFICI DEL CUSCINO CON NOCCIOLI DI CILIEGIE -



I noccioli delle ciliegie sono delle piccole camere d’aria naturali che hanno il potere di trattenere e rilasciare, per un lungo periodo, sia il caldo che il freddo. Per questo motivo, fare un cuscino con i noccioli vi aiuterà a scaldare le mani in inverno, a lenire i dolori mestruali, il mal di schiena da postura scorretta e i dolori cervicali. Mentre in estate potrete utilizzarlo come borsa del ghiaccio e in caso di contusioni.

COME UTILIZZARE IL CUSCINO CON I NOCCIOLI DI CILIEGIE -

Il cuscino può essere messo nel microonde a temperatura media, avendo cura di farlo andare per 2 minuti a 600 watt, per tre volte consecutive, oppure in forno, a 100° per 10/15 minuti. In questo modo il cuscino rilascerà il calore accumulato in maniera graduale dando sollievo a chi lo utilizza molto a lungo. Mentre se lo utilizzate freddo dovete metterlo nel freezer per mezz’ora.

COME TRATTARE I NOCCIOLI DI CILIEGIE -

Per realizzare il cuscino con i noccioli delle ciliegie bisogna usare delle piccole accortezze:
  • Come prima cosa munitevi di una quantità sufficiente di noccioli di ciliegie
  • Lavateli con cura e fateli asciugare al sole per un paio di giorni
  • Dopodichè passateli in forno a 100° per una ventina di minuti
  • E’ molto importante che i noccioli siano asciutti e puliti perchè temono l’umidità e potrebbero formare muffe dannose per la salute
  • Una volta essiccati sono pronti all’uso


ART and VITA PARLOTTANDO to SUN ... all a bit ... the dialogue has no boundaries as information and experiences. ARTE e VITA PARLOTTANDO al SOLE...di tutto un pò...il dialogo non ha confini come l'informazione e l'esperienze....